giovedì 4 maggio 2017

IL PUNTO, EUCLIDEO: ESISTE O NON ESISTE?

Bo  4. 5. 17

                                        SPECIE UMANA  = SPECIE NEUTRALE

IL PUNTO, EUCLIDEO: ESISTE O NON ESISTE?

La domanda si pone, perché; per i soliti difetti della specie umana, che può vedere si tutti i colori, ma non vede ciò che non ha parti, e siccome non si parla di colori possiamo supporre che la geometria del punto sia incolore, allora è legittimo porsi la domanda?
Ma il punto Euclideo esiste o non esiste, se non posso vedere ciò che non ha parti?
Esso diventa  la fenice che scompare e compare per formare la retta, oppure con la sua invisibilità forma le retta diventando visibile, anche se non ha parti, mentre la retta ha una parte superiore ed una inferiore che non hanno distanza tra loro, ma si vedono solo le due parti....sup-infer.
Quale dilemma EPICO si cela nella conoscenza oltre la geometria piana?.
Sicuramente lo può svelare la risoluzione del 5°  postlato di Euclide delle due rette parallele, avendone solo una ed un punto distante da essa.....è il limite dell'esperienza della geomentria piana superato il quale si intravede un mondo naturale straordinario, solo a volerlo, ma forse sono preferibili le bombe atomiche ed il loro modello standard, come base auto-distruttiva, che esiste eccome se esiste l'autodistruzione per la somma stupidità della cupidigia del potere delle idee astratte o virtuali come le chiamano oggi, altro che favole, vere illusioni paraboliche....false, ladresche ed assassine della fantasia e dell'amore per la vita tutta da quella vegetale e quella di tutte le specie......
Un solo idioma, menir, moai, totem, tabù, divinità non vale nulla da solo, solo se esiste la diversita complementare esiste la dimostrazione dell'esistenza.....
La profonda sensibilità degli antiche per la natura li ha portati a descrivere la realtà, non per quello che vedevano, ma per quello che la loro cultura gli indicava come mezzi per descriverla oltre, l'apparenza formale, non approssimativa e falsata.
La descrizione diventa la chiave interpretativa per un futuro la dove finisce la geometria euclidea logicamente dimostrata....

Nessun commento:

Posta un commento